Un 2021 d’autore!

I migliori film e le serie tv più attese del 2021, suddivisi per piattaforma e categoria!

Cosa aspettate? Si parte! 😎

AL CINEMA 🎬

ra pandemie, crisi climatiche, elezioni politiche, guerre, terremoti e attacchi terroristici… il 2020 non è stato affatto un anno facile! Per fortuna, però, è finalmente giunto al termine e adesso possiamo guardare al 2021 con rinnovata fiducia. La speranza di tutti, Officina38 compresa, è quella che l’anno nuovo sia un anno di riscossa per molti settori che hanno sofferto a causa del lockdown, tra i quali le sale cinematografiche! Ma quali titoli ci attendono quest’anno? I film che potremo andare a vedere nel 2021, tornando finalmente al cinema, sono numerosi, sebbene le date di uscita non sono ancora certe a causa degli strascichi della situazione sanitaria globale.

Ma iniziamo a dare qualche nome, tra i più attesi troviamo:

  • Wonder Woman 1984 (data italiana – 28 gennaio 2021): seguito del primo film campione d’incassi, ambientato negli anni Ottanta, il film ha alla regia Patty Jenkins e Gal Gadot nel ruolo principale;

  • Fino all’ultimo indizio (data di uscita nelle sale americane – 29 gennaio 2021): un thriller psicologico con gli attori premi Oscar Denzel Washinton, Jared Leto e Rami Malek (per intenderci attore protagonista della serie Mr. Robot e Freddy Mercury in Bohemian Rapsody);

  • Minari (data di uscita – 11 febbraio): già vincitore del Gran Premio della Giuria e del Premio del Pubblico al Sundance Film Festival, arriva il film semi-autobiografico del regista americano Lee Isaac Chung;

  • Let Him Go (data italiana – 18 febbraio): thriller familiare con Diane Lane e Kevin Kostner molto apprezzato dalla critica americana;

  • The French Dispatch (data da destinarsi): se ci sono Owen Wilson, Adrien Brody e soprattutto Bill Murray, allora non può che essere un film di Wes Anderson. Il film racconta la storia in un lungo arco di tempo di una redazione di un quotidiano americano. In un cast sterminato di stelle il ruolo principale è di Frances McDormand per un film che vuole essere una sorta di lettera d’amore per la professione giornalistica, come dichiarato dallo stesso regista;

  • Nomadland (data di uscita – 19 febbraio 2021): già Leone d’oro al Festival del Cinema di Venezia, racconta il viaggio interiore e attraverso gli Stati Uniti di una donna che rimane vedova;

  • The Mauritanian (dal 19 febbraio): un thriller politico con Jodie Foster, Benedict Cumberbatch, Tahar Rahim e Shailene Woodley che racconta la storia di un detenuto nel campo di prigionia di Guantanamo;
  • The Father (12 marzo 2021): toccante storia del rapporto padre – figlia; The Father ha per protagonisti Olivia Colman e Anthony Hopkins;

  • Raya e l’ultimo drago (5 marzo 2021): l’ultimo film d’animazione targato Disney ha per protagonista la solitaria guerriera Raya. L’uscita nelle sale avverrà in contemporanea con Disney+ dove, a partire dalla stessa data, dovrebbe essere disponibile a pagamento per gli abbonati. La storia, fortemente ispirata alla mitologia e alla cultura del sud est asiatico, sarà ambientata a Kumandra, una versione immaginaria della Terra divisa in cinque regioni che, insieme, formano un drago. I draghi però da tempo non ci sono più e una forza malvagia e oscura ha preso il loro posto;

  • Morbius (19 marzo 2021): l’ultimo appuntamento della Marvel che vede Jared Leto nei panni dell’antieroe Michael Morbius!;

  • Black Widow (dal 7 maggio 2021): altra uscita Marvel, con protagonista una bellissima (come sempre) Scarlett Johansson nelle vesti di Natasha Romanoff, alias Vedova Nera. La storia approfondisce il passato di Natasha, il suo legame con la Russia, sua patria, nonché il modo in cui è stata allevata e trasformata in una delle spie più letali della storia;

  • Godzilla vs. Kong (21 maggio 2021): un interessante crossover tra due pietre miliari del cinema d’avventura e di fantasia, a cui prendono parte nomi come quello di Millie Bobby Brown e Kyle Chandler;
  • Cruella (28 maggio 2021): un altro titolo Disney dedicato alla storia di Crudelia De Mon (Emma Stone), una giovane stilista che finisce con l’ossessionarsi per le pellicce di cani;

  • Ghostbusters: Afterlife (11 giugno 2021): la pellicola, diretta da Jason Reitman e prodotta da Ivan Reitman, è il nuovo capitolo della saga originale Ghostbusters che, dopo 32 anni, vede il ritorno dei veri acchiappafantasmi;
  • Luca (nelle sale dal 18 giugno 2021): film d’animazione della Pixar, diretto dall’italiano Enrico Casarosa. Ambientato in una splendida città di mare della Riviera italiana, il film racconta la storia di un giovane ragazzo, Luca, che vive un’esperienza di crescita personale durante un’indimenticabile estate contornata da gelati, pasta e infinite corse in scooter, insieme ad un amico. Tuttavia, Luca custodisce un segreto…;

  • Minions 2: come Gru diventa cattivissimo: appassionati di banane ma anche di mele, fortissimi nel ballo e nella musica, sono completamente gialli e sono geneticamente programmati per seguire il più cattivo di tutti: tornano i Minions! (2 luglio 2021);
  • Space Jam: New Legends (16 luglio 2021): diretto da Malcolm D. Lee con protagonista la stella della NBA LeBron James;
  • Old (dal 23 luglio 2021): ultimo film di M. Night Shyamalan, Old è un racconto thriller che trae ispirazione da una graphic novel francese;

  • Diabolik: adattamento cinematografico dell’omonimo fumetto con Luca Marinelli, Miriam Leone e Valerio Mastandrea. Sarà ambientato a fine anni 60, con tanto di auto d’epoca e l’immancabile Jaguar, ovviamente, mentre come location avremo Milano e Trieste per gli esterni, Bologna per gli interni;
  • Dune (dal 1° ottobre 2021 al cinema): siamo di fronte a un nuovo, ambizioso tentativo di trasporre su schermo l’epica fantascientifica nata dalla fantasia dello scrittore americano Frank Herbert. Con la regia di Denis Villeneuve e Timothée Chalamet nei panni del protagonista;

  • West Side Story (probabilmente nelle sale dal 10 dicembre 2021): remake cinematografico che racconta di un amore osteggiato a causa della rivalità tra due gang rivali di New York. Diretto da Steven Spielberg.

Per completezza, abbiamo pensato di includere all’interno dell’articolo anche le prossime uscite Netflix e Prime Video, al fine di farci trovare preparati anche nel caso in cui (e speriamo vivamente di no) venga nuovamente prolungata la chiusura delle sale cinematografiche.

Ecco qui le nostre scelte! 😉

—————————————————————————————————————————————–

AMAZON PRIME VIDEO

Film originali

  • I am Greta (dal 3 gennaio): film documentario di Nathan Grossman sulla vita e le proteste per il clima di Greta Thunberg. I Am Greta segue la protagonista per tutto l’anno nel quale non è andata a scuola e ha girato il mondo (senza usare aerei) per parlare dei cambiamenti climatici e denunciare ruoli, azioni e ignavia delle grandi istituzioni;

  • La stanza (dal 4 gennaio): doveva essere un documentario sul fenomeno degli hikkikomori, ragazzi che si isolano nelle proprie case escludendosi dal mondo, ma è diventato un thriller psicologico a tinte horror, firmato dal regista italiano Stefano Lodovichi e con Guido Caprino;

  • Sul più bello (dall’8 gennaio): tenera storia d’amore tratta dall’omonimo romanzo di Eleonora Gaggero e diretto da Alice Filippi. Marta, la protagonista, è bruttina e sa di esserlo. Per di più soffre di una rara malattia che non le permetterà di invecchiare… ma non si lascia avvilire e affronta la vita scegliendo di vedere sempre il bicchiere mezzo pieno;

  • One night in Miami (dal 15 gennaio): diretto da Regina King, al suo esordio alla regia di un lungometraggio;
  • Sai tenere un segreto? (dal 20 gennaio): commedia romantica basata sull’omonimo romanzo di Sophie Kinsella con Alexandra Daddario e Tyler Hoechlin;
  • Ballo ballo (dal 25 gennaio): un musical, con le canzoni di Raffaella Carrà, che è un omaggio all’artista da parte del regista e sceneggiatore Nacho Álvarez.

Serie TV

  • American Gods, stagione 3 (dall’11 gennaio): serie TV fantasy che racconta la storia dell’enigmatico e misterioso Shadow Moon, un uomo appena uscito di prigione;

  • Supernatural – Stagione 13 (dal 1° gennaio): serie di genere paranormale/drammatico. Il 2 novembre 1983 la madre di Dean e Sam Winchester perde la vita uccisa da un demone che incendia la loro casa. Il padre inizia a educare i figli alla caccia del soprannaturale con lo scopo di trovare la creatura che ha ucciso sua moglie e vendicarla;
  • South Park – Stagione 23 (dal 21 gennaio);
  • Mr. Robot – Stagione 4 (dal 15 gennaio): la serie, creata dallo sceneggiatore Sam Esmail, racconta le peripezie dell’hacker Elliot Anderson (Rami Malek).

NETFLIX

Film & documentari 

  • The Front Runner – Il vizio del potere: drammatico/thriller politico con Hugh Jackman. Racconta lo storia di Gary Hart, senatore del Colorado coinvolto in uno scandalo;
  • Malcolm & Marie (dal 5 febbraio): film di Sam Levinson, autore della serie Euphoria, con Zendaya e John David Washington;

  • Pieces of a Woman – un film ambizioso e riuscito che esplora la maternità e il suo momento più delicato, la nascita, facendola coesistere con quanto di più lontano da essa vi possa essere, la morte. La protagonista Martha, un’ottima Vanessa Kirby, è posta di fronte all’elaborazione di una tragedia devastante e al conseguente sgretolarsi della sua relazione con il compagno, interpretato da Shia LaBoeuf;

  • Vittoria e Abdul: il film racconta la storia vera dell’amicizia tra la Regina Vittoria e il suo segretario indiano Abdul Karim;
  • Auguri per la tua morte: il film segue le vicende di una studentessa universitaria di nome Theresa che, per cercare di smascherare il suo serial killer, rivive sempre lo stesso giorno;
  • Perfetti sconosciuti: film del 2016 diretto da Paolo Genovese vincitore di molti riconoscimenti. Commedia sì ma con giudizio. Italiana anche. Per una volta, commedia all’italiana nell’accezione migliore e più classica del termine, non citata a sproposito;

  • Crack: Cocaine, Corruption and Conspiracy: docu-film Netflix che racconta la complessa storia del crack negli anni ’80.

Serie TV

  • Minimalismo: il meno è ora: vuoi vivere meglio eliminando il superfluo? Allora è la serie giusta per te!;

  • Storia delle parolacce: Nicolas Cage conduce questa serie spassosa e orgogliosamente scurrile che esplora le origini e l’impatto di alcune tra le più note parolacce della lingua inglese;
  • Shadow and Bone: una serie per “giovani adulti” (volendo anche adolescenti) tratta dai romanzi fantasy di Leigh Bardugo;
  • Le guide di Headspace: Meditazione: una serie pensata per chi vuole essere guidato nel suo primo approccio alla meditazione;

  • Pieces of her: tratta da un romanzo scritto da Karin Slaughter, è una serie TV a metà strada tra il dramma e il thriller;
  • Cowboy Bebop: è l’adattamento di un noto anime giapponese degli anni Novanta;
  • Inventing Anna: seconda serie Netflix di Shonda Rhimes (la prima, Bridgerton, è tra le più viste delle ultime settimane), racconta gli inganni e le bugie di una ricchissima ereditiera che in realtà non lo è;
  • Strappare lungo i bordi: la serie per Netflix di Zerocalcare, che potrebbe arrivare già quest’anno;
  • Night Stalker: caccia a un serial killer: una docu-serie in quattro episodi per stomaci forti in cui Tiller Russel ricostruisce le indagini che portarono all’arresto del serial killer e stupratore americano Richard Ramirez.

Cosa ne pensate? Abbiamo dimenticato qualcosa che ci volete segnalare o che ritenete sia assolutamente da conoscere? Allora scriveteci all’indirizzo e-mail di Officina38 o commentate sui nostri canali Facebook e Instagram… vi aspettiamo! ✒️😎